L’uva è una valida alleata contro il cancro al colon

0
278
L’uva è una valida alleata contro il cancro al colon

I composti provenienti dall’uva possono uccidere le cellule del cancro del colon.

Questo è ciò che è emerso da un team di ricercatori dell’Institut Hershey Cancer Penn State.

La ricerca

I ricercatori hanno separato 52 topi con tumori del colon in tre gruppi: al primo gruppo è stato somministrato un composto a base di resveratrolo e semi di uva; al secondo è stato somministrato sulindac (un farmaco antinfiammatorio che previene i tumori nell’uomo) e il terzo non ha ricevuto alcun trattamento.

I risultati della ricerca

I ricercatori hanno scoperto che l’incidenza di tumori nei topi che hanno ricevuto l’estratto di uva è diminuito del 50%. Una proporzione simile a quella osservata nel gruppo che assunto sulindac, ma senza alcuna tossicità. Il resveratrolo, che si trova nelle bucce e nei semi d’uva, è alla base di nuovi studi per aiutare a prevenire il cancro del colon, ha affermato Jairam K.P. Vanamala, professore associato di scienze alimentari, della Penn State. “La combinazione di resveratrolo e di estratto di semi di uva è molto efficace nell’uccidere le cellule del cancro al colon“, ha detto Vanamala, “e quello che stiamo imparando è che la combinazione di questi composti non è tossica per le cellule sane“.

Nel futuro

I ricercatori, che hanno riportato i loro risultati in un recente numero di BMC Complementary and Alternative Medicine, suggeriscono che i risultati potrebbero aprire la strada ai test clinici dei composti per il cancro del colon umano. I composti potrebbero essere concentrati in una pillola per aiutare a prevenire il cancro del colon e ridurre la ricorrenza della malattia nei sopravvissuti del cancro del colon.

Le considerazioni

Siamo particolarmente interessati alle cellule staminali perché i  tumori cancerosi sono guidati da cellule staminali“, ha detto Vanamala. “Le cellule staminali del cancro sono capaci di auto-rinnovamento, differenziazione cellulare e mantengono le proprie caratteristiche di cellule staminali anche dopo le metastasi“.

Se assunti separatamente in dosi basse, il resveratrolo e l’estratto di semi d’uva non sono così efficaci contro la soppressione delle cellule staminali del cancro come quando si combinano. “L‘effetto combinato dell’estratto di semi d’uva e del resveratrolo invece può offrire indicazioni sul perché le culture con una dieta vegetale tendono ad avere tassi inferiori di tumori del colon “, ha dichiarato Vanamala.

Il consiglio

È importante dunque mangiare una grande varietà di verdure e frutti colorati che possono aiutare a trattare malattie croniche come il cancro del colon e il diabete di tipo 2 perché “questo sembra essere utile non solo per promuovere la diversità batterica, ma anche per  prevenire le malattie croniche ed eliminare le cellule staminali del cancro del colon“. Tuttavia la strada è ancora lunga per comprendere il meccanismo dietro le proprietà anticancro dell’estratto di uva, così come per altri frutti e verdure colorate.

 

Fonte:

http://news.psu.edu/story/450657/2017/06/19/research/grape-based-compounds-kill-colon-cancer-stem-cells-mice