Tumori: un integratore già in commercio in Italia viene approvato per uno studio clinico all’IRCCS Humanitas

5
546
Tumori: un integratore già in commercio in Italia viene approvato per uno studio clinico all’IRCCS Humanitas

Approvato dall’IRCCS Humanitas di Milano uno studio clinico per indagare il contributo dell’integratore Synchro Levels nel trattamento dei tumori.

Chi fosse interessato a saperne di più o a richiedere di far parte dello studio clinico può scrivere ai contatti in fondo all’articolo.

Tumore al fegato e medicina integrata: parte lo studio sull’integratore Synchro Levels

Che i trattamenti antitumorali tradizionali possano dare migliori risultati se integrati nel modo corretto, è una convinzione che si sta consolidando sempre di più tra i medici.

Una tesi che prende maggior vigore (supportata) anche dalla recente approvazione da parte dell’Humanitas Clinical and Research Hospital IRCCS di Milano per l’avvio di uno studio clinico che andrà ad approfondire gli effetti di Synchro Levels, un integratore polivitaminico arricchito con peptidi di pesce concepito per dare aiuto e sollievo alle persone debilitate da malattie che deprimono l’energia come quelle oncologiche, neuro generative e invalidanti, prodotto da una start up italiana, Aurora Biosearch e ora in commercio.

“Dopo numerose osservazioni dirette sul campo, abbiamo deciso di approfondire con un trial clinico randomizzato per analizzare il ruolo del Synchro Levels nel migliorare lo stato di salute generale dei pazienti sottoposti a intervento chirurgico di resezione epatica per neoplasie primitive” spiega il dott. Matteo Donadon, coordinatore dello studio.

128 pazienti affetti da epatocarcinoma o colangiocarcinoma prenderanno parte a questo studio che i medici si augurano “possa confermare e chiarire molti dei risultati già osservati su nostri pazienti nel corso degli ultimi anni” continua Donadon.

 “Il mondo degli integratori è molto vasto, ed esiste un’ampia gamma di integratori: alcuni molto efficaci, altri meno” spiega il prof. Michele Carruba, ordinario di farmacologia presso la facoltà di medicina dell’Università degli Studi di Milano.

 “Vedere che finalmente anche alcune aziende di integratori decidono di approfondire l’efficacia dei propri prodotti seguendo le stesse procedure tipiche di un farmaco è segno di grande maturità. È sempre più importante scegliere integratori la cui efficacia è comprovata da studi scientifici seri.” sottolinea il prof. Carruba.

 Lo studio sull’integratore Synchro Levels sarà mirato sui malati operabili affetti da tumore del fegato, che saranno reclutati a partire da marzo 2018.

Chi fosse interessato a saperne di più o a richiedere di far parte dello studio clinico può scrivere ai seguenti contatti:

Dr. Matteo Donadon: matteo.donadon@hunimed.eu

Aurora Biosearch: info@aurorabiosearch.com