Quali sono gli effetti collaterali della chemioterapia

1
822
Quali sono gli effetti collaterali della chemioterapia

La chemioterapia tratta efficacemente molti tipi di cancro. Ma come altri trattamenti, provoca spesso effetti collaterali. Vediamo le cause di tali effetti e quali sono quelli più comuni.

Che cosa causa effetti collaterali durante la chemioterapia? 

La chemioterapia funziona sulle cellule attive. Le cellule attive sono quelle tumorali, ma anche quelle sane. Ed è proprio il danno alle cellule sane che causa effetti collaterali.

Le cellule normali che probabilmente saranno danneggiate dalla chemio sono:

  • Cellule che formano il sangue nel midollo osseo,
  • Follicoli piliferi,
  • Cellule in bocca, apparato digerente e sistema riproduttivo.

Alcuni farmaci chemioterapici possono inoltre danneggiare le cellule del cuore, dei reni, della vescica, dei polmoni e del sistema nervoso.

Cosa sapere sugli effetti collaterali

  • La gravità degli effetti collaterali varia notevolmente da persona a persona. Parla con i tuoi oncologi di riferimento su quali effetti collaterali sono più comuni con la tua chemio, quanto tempo possono durare e quanto negativi possono essere.
  • Il medico può dare dei medicinali per aiutare a prevenire certi effetti collaterali prima che accadano.
  • Alcuni farmaci chemio causano effetti collaterali a lungo termine, come danni al cuore o ai nervi o problemi di fertilità. Chiedi al tuo medico gli effetti di quelli che stai assumendo.

Quanto durano gli effetti collaterali?

Molti effetti indesiderati scompaiono rapidamente dopo la fine del trattamento, ma alcuni possono richiedere mesi o addirittura anni per andare completamente via. Inoltre alcuni tipi di chemio possono causare effetti ritardati, come un secondo cancro che potrebbe manifestarsi molti anni dopo.

Il tempo necessario per superare alcuni effetti e recuperare l’energia varia da persona a persona. Dipende da molti fattori, tra cui la tua salute generale e i farmaci dati.

Quali sono gli effetti indesiderati comuni?

Ecco alcuni degli effetti collaterali più comuni causati dalla chemioterapia:

  • Fatica e stanchezza
  • Perdita di capelli 
  • Cambiamenti della pelle e delle unghie, come pelle secca e cambiamento di colore
  • Facilità al sanguinamento ed alla formazione di lividi
  • Infezione
  • Anemia (basso numero di globuli rossi)
  • Nausea e vomito
  • Cambiamenti di appetito
  • Stipsi
  • Diarrea
  • Problemi di bocca, lingua e gola come piaghe e dolore con la deglutizione
  • Problemi nervosi e muscolari come intorpidimento, formicolio e dolore
  • Cambiamenti delle urine e della vescica e problemi ai reni
  • Variazioni di peso
  • Cambiamenti di umore
  • Cambiamenti nella libido e nella funzione sessuale
  • Problemi di fertilità.

Quando chiamare gli oncologi sugli effetti collaterali della chemioterapia

Mentre stai facendo la chemioterapia, probabilmente noterai ogni cambiamento fisico e squilibrio. Non prendere in modo leggero i sintomi fisici che hai.

Alcuni effetti collaterali sono di breve durata e minori, ma altri possono essere un segno di gravi problemi. Assicurati di sapere come contattare i tuoi oncologi in qualsiasi momento, incluso orario, fine settimana e giorni festivi.

Contatta subito gli oncologi se hai uno dei seguenti sintomi durante il trattamento della chemioterapia:

  • Febbre superiore a 38° C
  • Lividi sanguinanti o inspiegabili
  • Eruzione cutanea o reazione allergica, come gonfiore della bocca o della gola, forte prurito, difficoltà a deglutire
  • Brividi intensi
  • Dolore al sito di iniezione della chemio o al sito del catetere
  • Dolore insolito, inclusi intensi mal di testa
  • Mancanza di respiro o difficoltà a respirare
  • Diarrea di lunga durata o vomito
  • Sangue nelle urine o nelle feci.
Fonti:
https://www.cancer.org/treatment/treatments-and-side-effects/treatment-types/chemotherapy/chemotherapy-side-effects.html
https://www.cancer.net/navigating-cancer-care/how-cancer-treated/chemotherapy/side-effects-chemotherapy