La febbre è la naturale difesa del corpo contro il cancro

0
1534
La febbre è la naturale difesa del corpo contro il cancro

Ridurre la febbre è una delle prime cose che un medico cerca di fare, ma una temperatura corporea elevata ci protegge naturalmente contro le infezioni e persino contro i tumori.

Questo è ciò che hanno riportato alcune nuove ricerche effettuate dai ricercatori delle università di Warwick e Manchester.

La temperatura corporea elevata è nemica dei tumori 

Più la temperatura è oltre i 37 ° C «normale», più il corpo accelera le sue difese naturali contro tumori, ferite e infezioni.

Viceversa, una temperatura corporea bassa di circa 34° C, che di solito accade quando dormiamo, può innescare processi infiammatori come le malattie cardiache.

Questo potrebbe spiegare perché chi fa lavori con turni di notte o le persone che soffrono di jet lag frequenti o di insonnia sono più inclini a malattie infiammatorie.

Il nostro orologio biologico per 24 ore può far fronte al calo naturale della temperatura quando dormiamo, ma il rischio di malattie infiammatorie e cancro aumenta quando è basso per periodi più lunghi.

Gli effetti della temperatura corporea sulla salute potrebbero anche spiegare perché le epidemie di raffreddore e influenza sono più diffuse nei mesi invernali nell’emisfero settentrionale, dicono i ricercatori.

La spiegazione scientifica ai benefici della temperatura corporea elevata 

Una temperatura corporea elevata rilascia una proteina, A20, che aiuta a proteggere il corpo da malattie infiammatorie e cancro. Anche i piccoli aumenti della temperatura corporea aiutano i sistemi di difesa del corpo, dichiarano i ricercatori.

Gli studi precedenti 

La ricerca riecheggia una scoperta fatta alcuni anni fa in cui si è trovato che le persone che avevano avuto la febbre alta nei cinque anni precedenti avevano meno probabilità di sviluppare il cancro.

Fonte:

Proceedings of the National Academy of Sciences, 2018