L’importanza di svolgere attività sportiva durante i trattamenti oncologici

0
2305
L'esercizio fisico aumenta l’aspettativa di vita dopo il tumore al seno

Sebbene l’esercizio fisico possa essere l’ultima cosa a cui pensare durante i trattamenti oncologici  è stato dimostrato come fare attività apporti grandissimi benefici sia mentali che fisici. 

Ai malati di cancro viene spesso detto di riposare il più possibile, questo consiglio però potrebbe essere controproducente. Studi recenti hanno dimostrato che i malati oncologici, che mantengono un regime di esercizio fisico costante, sono in grado di sopportare meglio gli effetti collaterali della chemioterapia e della radioterapia.

Esercizi aerobici

Gli esercizi aerobici stimolano la frequenza cardiaca e la respirazione, fornendo più  sangue “ossigenato” al cuore. Prova a fare 30 minuti di esercizio aerobico 5 giorni alla settimana. Puoi scegliere tra: 

  • Fare passeggiate
  • danzare
  • andare in bicicletta.

Uno studio ha evidenziato che camminare dalle tre alle sei ore ogni settimana riduce la probabilità di recidive del 47%. Camminare è inoltre consigliato perchè aiuta a ridurre i sintomi di affaticamento e nausea

Esercizi di forza

Un regime prolungato di trattamenti antitumorali può portare ad uno scarso tono muscolare allungando così anche il periodo di recupero. Fare semplici esercizi di rafforzamento aiuta a mantenere i muscoli tonici e preservare la densità ossea

Potresti iniziare sedendoti su una sedia e sollevando una bottiglia d’acqua con ogni mano. Puoi usare manubri e bilancieri (inizia con pesi leggeri) e fai 3 sequenze da 10/15 alzate al giorno.

Fare stretching

Sebbene spesso non sia considerato una forma di esercizio lo stretching è importante per i malati di cancro, in particolare per quelli che sono troppo affaticati o deboli per impegnarsi in attività aerobica più attiva o allenamento con i pesi. Puoi allungare tutto il corpo, dalle spalle ai piedi : il consiglio è di tenere la posizione per almeno 30 secondi.

Lo stretching manterrà le articolazioni e i muscoli agili. 

Ogni persona reagisce in modo diverso alle terapie ma è importante trovare gli esercizi che più si addicano al malato.

Per approfondire guarda il video della dott.ssa Anna Villarini https://www.youtube.com/watch?v=YJ-CChxMQmM

Fonti:

http://stopcancerfund.org/t-breast-cancer/the-benefits-of-exercise-after-getting-diagnosed-with-cancer/
https://www.livescience.com/13837-exercise-helps-cancer-patients.html