Convegno “Cancro e Longevità” a Seregno: Sabato 1° Dicembre 2018

Convegno “Cancro e Longevità” a Seregno: Sabato 1° Dicembre 2018
Tempo di lettura: 2 minuti

Come la scienza ci aiuta a vivere più sani e più a lungo in un mondo sempre più inquinato ed ostile.

L’associazione AIMIN con il Comune e l’AVIS di Seregno ha organizzato  il convegno “Cancro e Longevità” in cui interverranno esperti con consigli e rimedi pratici.

Ogni giorno in Italia si diagnosticano più di 1.000 nuovi casi di cancro.

Si stima, infatti, che nel nostro Paese vi siano nel corso dell’anno circa 373.300 nuove diagnosi di tumore, di cui il 52 per cento fra gli uomini e il 48 per cento fra le donne. Malgrado aumentino continuamente i casi aumentano però anche le guarigioni ed il rapporto rimane positivo: il 63 per cento delle donne e il 54 per cento degli uomini è vivo a cinque anni dalla diagnosi (Fonte AIRC).

Non possiamo però tralasciare il fattore dell’invecchiamento della popolazione. L’invecchiamento è un processo fisiologico caratterizzato dalla progressiva alterazione di organi e funzioni. Tempi e modi con cui avviene dipendono in gran parte dalle abitudini di vita (svolgere attività fisica, mangiare sano, non fumare, ecc.) e dall’ambiente, oltre che dal fattore genetico. Con l’aumentare dell’età, la persona diventa sempre più fragile e più sensibile all’insorgenza di un tumore. Se la popolazione invecchia, inevitabilmente il numero delle diagnosi di tumore aumenterà. Ecco perché, questo convegno, non è rivolto solo a chi vuole sapere come combattere i tumori ma anche a chi vuole imparare a vivere meglio, più sano e più a lungo.

Aprirà il programma un ricercatore italiano, il dott. Pier Mario Biava, medico e ricercatore IRCCS Multimedica, che parlerà di “Epigenetica e tumori: la riprogrammazione delle cellule tumorali con i fattori dello zebrafish”, presentando quali siano le prospettive concrete per i malati di tumore.

A seguire interverrà Mirko Bandera, farmacista ed esperto di nutrizione e health coaching , che consiglierà “Piccoli trucchi quotidiani per migliorare la nostra salute”.

L’oncologa Gemma Martino, direttrice del centro Metis, parlerà de “La medicina integrata nella pratica oncologica: dalla relazione medico-paziente ai nuovi trattamenti integrativi” mentre il chirurgo, presidente dell’associazione italiana di medicina ortomolecolare, Adolfo Panfili presenterà le nuove frontiere della medicina tra cellule staminali e robotica:“Dalla medicina orto molecolare e rigenerativa ai sogni di eterna giovinezza”.

Chiuderà il convegno Francesca Del Nero, fondatrice della School for Dreamers, che racconterà la sua esperienza  sulla tematica “Epigenetica delle emozioni”.

Info

L’Evento si terrà il 1^ dicembre 2018 presso la Sala Civica “Monsignor Gandini”- Via XXIV Maggio, Seregno-  a partire dalle ore 9.00. Ingresso Libero

Per il programma completo del convegno clicca qui.