Tutti i benefici di un trattamento estetico durante i trattamenti oncologici

Tutti i benefici di un trattamento estetico durante i trattamenti oncologici
Tempo di lettura: 1 minuto

I trattamenti contro il cancro spesso producono effetti collaterali indesiderati, come la tossicità cutanea, che incidono sul funzionamento quotidiano e sulla qualità della vita correlata alla salute (HRQoL).

Lo studio clinico pilota

Questo studio sperimentale tutto italiano ha cercato di determinare se i prodotti e i trattamenti estetici potrebbero:ridurre significativamente i sintomi della pelle,

  • ridurre significativamente i sintomi della pelle,
  • ridurrei disturbi psicologici,
  • migliorare la qualità della pelle correlata alla pelle (SRQoL).

Vari studi hanno riportato che HRQoL durante le terapie diminuisce e che l’incidenza dei sintomi riportati (ad esempio affaticamento, disturbi dell’umore, cambiamenti della pelle e delle sensazioni) aumenta.

Le conclusioni principali dello studio

Lo Studio Clinico Pilota dimostra che i protocolli specifici effettuati dalle estetiste APEO, affiancati alle terapie oncologiche, migliorano la Qualità di vita (SRQoL*) attraverso la riduzione dei sintomi cutanei percepiti

Lo Studio Clinico Pilota dimostra che a seguito dell’intervento estetico da parte delle estetiste qualificate APEO (Associazione Professionale di Estetica Oncologica) è stato registrato un notevole miglioramento della Qualità di vita (SRQoL*), portando ad una riduzione dei sintomi cutanei percepiti, degli stati d’animo negativi e del di stress

È importante includere misure psicologiche negli studi che valutano queste lesioni cutanee, poiché spesso hanno un impatto sul loro funzionamento quotidiano e sulla HRQoL. Un approccio integrativo tra oncologia, psicologia e gestione estetica della pelle è fortemente consigliato per offrire la migliore assistenza completa ai pazienti.

Fonti:
https://link.springer.com/article/10.1007/s11136-019-02133-9
91 Condivisioni