Il virus della polio per curare il cancro al cervello

Il virus della polio per curare il cancro al cervello
Tempo di lettura: 2 minuti

Secondo i risultati di uno studio clinico, un virus della polio geneticamente modificato ha migliorato la sopravvivenza a lungo termine dei pazienti con un tipo di tumore cerebrale letale.

Il 21% dei pazienti trattati con il virus erano vivi dopo tre anni, rispetto a solo il 4 % di coloro che avevano subito la chemioterapia standard.

Lo studio del Duke Cancer Institute ha coinvolto pazienti con il glioblastoma, il tipo di tumore che ha avuto il senatore John McCain.

I risultati sono stati pubblicati online sul New England Journal of Medicine e presentati a una conferenza internazionale sui tumori cerebrali in Norvegia.

Il Glioblastoma

Il glioblastoma è una malattia difficile da trattare ed è il più comune di tutti i tumori maligni del cervello, può causare convulsioni, mal di testa, visione offuscata e confusione.

Anche con un trattamento aggressivo, le persone con nuova diagnosi sopravvivono in genere meno di 20 mesi, mentre quelle con una recidiva di solito muoiono entro un anno.

Lo studio

I ricercatori del Duke hanno aperto la sperimentazione di Fase 1 nel 2012 per testare la sicurezza del trattamento con virus modificato e cercare di determinare la dose giusta.

Dopo che i chirurghi hanno impiantato un catetere nel cervello di ogni paziente, una piccola quantità, di una forma geneticamente modificata del virus della polio, è stata infusa direttamente nel tumore. Il virus è progettato per colpire le cellule tumorali e innescare una risposta da parte del sistema immunitario.

L’approccio si è diffuso nel 2015 quando è stato coperto dal programma CBS “60 minuti”. Il primo partecipante al processo era una studentessa che da allora si è sposata ed è diventata infermiera.

Il trattamento contro la poliomielite è uno dei numerosi “virus oncolitici” studiati come agenti antitumorali.

Mentre i ricercatori hanno a lungo visto tali virus come potenziali strumenti per uccidere direttamente il cancro, ora sospettano che i virus potrebbero essere più efficaci nello stimolare il sistema immunitario del corpo contro le neoplasie, secondo il National Cancer Institute.

I ricercatori del Duke hanno detto che la sopravvivenza media per i 61 pazienti nello studio era di 12,5 mesi, rispetto agli 11,3 mesi del “gruppo di controllo storico”.

Un sottogruppo di pazienti che hanno ricevuto il trattamento è sopravvissuto per almeno due anni.

Annick Desjardins, un neurologo del Duke che è uno degli autori principali dello studio, ha detto che “il trattamento del virus della poliomielite appare simile ad altre immunoterapie in quanto la maggior parte dei pazienti trattati non risponde. Tuttavia, quelli che hanno una risposta immunitaria attiva hanno la reale possibilità di sopravvivere a lungo termine”, ha detto.

Nuova ricerca

Per cercare di aumentare la percentuale di risposte immunitarie positive, gli scienziati hanno aperto uno studio di Fase 2 presso la Duke e altri tre centri medici per testare il trattamento del virus della polio più un farmaco chemioterapico, rispetto al solo virus.

I ricercatori stanno anche pianificando studi per il cancro al seno e il melanoma.

Deepa Subramaniam, direttore del centro per il tumore al cervello presso il Centro per la cura del cancro di Georgetown Lombardi, ha definito i risultati “molto interessanti, una ragione sufficiente per continuare“. Ma ha notato che si trattava di “una fase iniziale della sperimentazione” e che il trattamento necessitava di un controllo più approfondito.

John de Groot, un neuro-oncologo del MD Anderson Cancer Center, ha affermato che l’efficacia della terapia deve essere testata in un numero molto più ampio di pazienti e in molti centri medici.

Fonti:
https://www.washingtonpost.com/gdpr-consent/?destination=%2fnews%2fto-your-health%2fwp%2f2018%2f06%2f26%2fpolio-virus-treatment-increased-survival-in-patients-with-deadly-brain-tumors-study-shows%2f%3fnoredirect%3don%26utm_term%3d.a1721919c50a&noredirect=on&utm_term=.b6b766f4208a
https://edition.cnn.com/2018/06/26/health/brain-cancer-poliovirus-study/index.html
http://time.com/5320067/polio-virus-brain-cancer/
66 Condivisioni