Prodotti a base marijuana non cura il cancro

Prodotti a base marijuana non cura il cancro
Tempo di lettura: 2 minuti

La marijuana medica può aiutare in alcune condizioni di salute, ma non è certamente una cura per il cancro. La Food and Drug Administration (FDA) statunitense sta redarguendo le società che sostengono che i loro prodotti a base di cannabis curano il cancro.

La FDA ha mandato lettere di avvertimento a quattro società che vendono prodotti contenenti cannabidiolo (CBD) che sostengono che questa sostanza sia in grado di trattare o curare il cancro. Il CBD è un componente della marijuana, ma a differenza di un’altra sostanza che si trova nella pianta chiamata tetraidrocannabinolo (THC), il CBD non causa effetti psicoattivi.

Il CBD è venduto sottoforma di  olio, tè, capsule, sciroppi e lozioni.

I claims sotto accusa

Secondo la FDA , Le quattro società , Green Roads Health, Natural Alchemist, That’s Natural! Marketing & Consulting, e Stanley Brothers Social Enterprises LLC , vendono più di 25 diversi tipi di prodotti vantando effetti non verificati e inesistenti.

Ecco alcune delle affermazioni fatte dalle aziende: il prodotto “combatte le cellule tumorali “. “Il CBD manda le cellule tumorali in apoptosi senza uccidere le cellule sane“. “CBD … [ha] proprietà anti-proliferative che possono inibire la divisione cellulare e la crescita di alcuni tipi di cancro, non permettendo al tumore di crescere.” E “i cannabinoidi non psicoattivi come il CBD (cannabidiolo) possono essere efficaci nel trattamento dei tumori – incluso il cancro al seno“.

La FDA ha dichiarato che questi prodotti non hanno dimostrato di essere sicuri o efficaci e che fare affermazioni non comprovate è una violazione della Federal Food, Drug and Cosmetic Act.

Il commissario della FDA Dr. Scott Gottlieb ha dichiarato che i  prodotti che contengono componenti della marijuana saranno trattati come qualsiasi altro prodotto che faccia affermazioni non provate per ridurre i tumori.

Gottlieb ha concluso dicendo che l’ FDA non consente alle società di commercializzare prodotti con claims infondati, infatti  c’è un numero crescente di terapie efficaci per molti tumori e quando le persone sono autorizzate a commercializzare prodotti che non forniscono alcun vantaggio, possono allontanare i pazienti da prodotti che hanno dimostrato di essere efficaci e che quindi gli potrebbero migliorare e prolungare la vita.

Fonte:

https://www.fda.gov/NewsEvents/Newsroom/PressAnnouncements/ucm583295.htm

70 Condivisioni