Quali sono le principali cause prevenibili di cancro

0
350
Quali sono le principali cause prevenibili di cancro

Più di 135.500 casi di cancro all’anno nel Regno Unito potrebbero essere prevenuti attraverso i cambiamenti dello stile di vita.

Questo è ciò che è emerso secondo il recente studio di riferimento del Cancer Research UK.

Ciò equivale al 37,7% di tutti i tumori diagnosticati ogni anno nel Regno Unito – in aumento al 41,5% in Scozia.

Ecco quali sono le principali cause prevenibili di cancro 

Il fumo 

Gli ultimi dati, calcolati in base ai dati sul cancro del 2015, hanno rilevato che il fumo rimane la principale causa prevenibile di cancro nonostante il continuo declino nei tassi di fumo. Il fumo di tabacco ha provocato circa 32.200 casi di cancro negli uomini (17,7% di tutti i casi di cancro di sesso maschile) e circa 22000 (12,4%) nelle donne nel 2015, secondo la ricerca pubblicata sul British Journal of Cancer.

L’eccesso di peso 

L’eccesso di peso è la seconda causa più probabile di cancro. Circa 22.800 casi (il 6,3%) di cancro all’anno sono in sovrappeso o obesi. Ciò equivale a circa 13.200 casi (7,5%) di tumore nelle donne e circa 9.600 (5,2%) negli uomini.

L’obesità causa 13 tipi di cancro, inclusi intestino, seno, grembo e rene. E i risultati suggeriscono che più di 1 su 20 casi di cancro potrebbero essere prevenuti mantenendo un peso sano.

Sovraesposizione alle radiazioni UV del sole e dei lettini solari

La terza maggiore causa evitabile di cancro è la sovraesposizione alle radiazioni UV del sole e dei lettini solari, che causa circa 13.600 casi di cancro alla pelle da melanoma all’anno (3,8% di tutti i casi di cancro).

Altre cause 

Altre cause prevenibili di cancro includono:

  • l’assunzione di bevande alcoliche,
  • il consumo ridotto di fibre (causando rispettivamente circa 11.900 e circa 11.700 casi, pari al 3,3% ciascuna)
  • l’inquinamento dell’aria esterna.

Mentre l’inquinamento atmosferico è la causa di circa 3.600 casi di cancro al polmone all’anno (1% di tutti i casi di cancro), causa ancora molti meno casi di cancro ai polmoni rispetto al tabacco.

La prevenzione per ridurre il rischio di cancro, le considerazioni

Sir Harpal Kumar, amministratore delegato di Cancer Research UK, ha dichiarato: “Condurre una vita sana non garantisce che una persona non possa ammalarsi di cancro, ma può impilare le probabilità a suo favore. Queste cifre mostrano che ognuno di noi può adottare misure positive per contribuire a ridurre il nostro rischio individuale di malattia. Questa ricerca dimostra chiaramente l‘impatto del fumo e dell’obesità sul rischio di cancro: la prevenzione è il modo più economico di sconfiggere il cancro e il governo britannico potrebbe fare molto di più per aiutare le persone rendendo una scelta salutare la scelta più facile”.

La professoressa Linda Bauld, esperta di prevenzione del Cancer Research UK, ha dichiarato: “Queste nuove figure mostrano che la battaglia per sconfiggere il cancro legato al fumo è lontana dall’essere conclusa, ma il numero in calo di fumatori mostra che le strategie di prevenzione stanno funzionando.”

E continua: “L’obesità è un’enorme minaccia per la salute in questo momento, e andrà solo peggio se non si fa nulla. Il governo del Regno Unito deve basarsi sui successi della prevenzione del fumo per ridurre il numero di tumori legati al peso”.

Le conclusioni

Ovviamente queste considerazioni devo far riflettere non solo gli inglesi, ma tutta la popolazione mondiale. Ecco quindi come la prevenzione sia importante.

Fonti:
https://www.nature.com/articles/s41416-018-0029-6
https://www.alphagalileo.org/ViewItem.aspx?ItemId=184844&CultureCode=en